All posts by cosi_e_la_radio

Archives Author

Dietro le quinte: il misterioso ruolo del produttore – Così è la radio (se vi pare) 1×13

Così è la radio (se vi pare), Podcast 11 Giu 19 0

Proseguiamo il nostro viaggio nel dietro le quinte del mondo del teatro. Quale ruolo ha il produttore teatrale? Qual è il rapporto con le altre figure che partecipano alla riuscita di uno spettacolo, come ad esempio il regista? Come un’idea viene trasformata in un risultato finale pronto per andare in scena? Ne abbiamo parlato con Paolo Scotti. Un’interessante chiacchierata sulla sua carriera di produttore teatrale, dagli inizi al teatro ITC di San Lazzaro di Savena, nella provincia bolognese, fino ai progetti per l’anno prossimo.
Canzoni

Ti sembra normale – Max Gazzé

Hear me now – Bad Wolves ft. DIAMANTE

Welcome home – Radical Face

Arlecchino non si nasce: si diventa! – Così è la radio (se vi pare) 1×12

Così è la radio (se vi pare), Podcast 04 Giu 19 0

È lo spettacolo italiano più visto al mondo, dal 1947 -anno del debutto – ad oggi ha avuto undici edizioni e tre grandi interpreti: Marcello Moretti, Ferruccio Soleri – che per questo ruolo è entrato nel Guinness dei primati – e, da quest’anno, Enrico Bonavera. Dedichiamo la puntata a questo gioiello di Strelher, che è un inno alla gioia di vivere, all’energia del teatro e alla forza del buonumore, nonché simbolo della cultura italiana del mondo. Chiacchieremo insieme di curiosità, impressioni ed emozioni; vi racconteremo della faticosissima gavetta necessaria per conquistarsi il ruolo di primo attore… perché Arlecchino non si nasce, si diventa!

Canzoni
La maschera – Pulcinella
Il carnevale – Caterina Caselli
California King Bed – Rihanna

Buona la prima (stagione)! – Così è la radio (se vi pare) 1×11

Così è la radio (se vi pare), Podcast 31 Mag 19 0

Cosa significa ideare, organizzare e concretizzare una stagione teatrale? Come si promuove uno spettacolo teatrale? Che rapporto intercorre tra drammaturgo e regista? Abbiamo parlato con Livia Castiglioni e Federico Riccardo, due fra le giovani anime che hanno dato vita alla prima stagione teatrale al teatro Pime, realizzata da GecobEventi insieme con l’Associazione culturale PianoinBilico. Insieme a loro abbiamo ripercorso i vari appuntamenti del cartellone: ne è emersa tutta la soddisfazione per questo primo traguardo, grazie anche alla consapevolezza del merito di aver contribuito ad animare il quartiere di Lotto e i suoi curiosi abitanti!

Canzoni:
Lil Nas X (feat. Billy Ray Cyrus) – Old Town Road
Liberato – Oi Marì
Lewis Capaldi – Someone You Loved

FestivalAlert – Così è la radio (se vi pare) 1×10

Così è la radio (se vi pare), Podcast 22 Mag 19 0

Anche se sta facendo di tutto per rimanere in incognito, più prima che poi la bella stagione dovrà uscire inesorabilmente allo scoperto. E si sa, bella stagione fa rima con aria aperta, con vacanze e scampagnate varie… nonché con festival! Festival musicali ed enogastronomici, certo; ma non solo: anche il mondo del teatro si dà un gran da fare in questo senso. Eccovi allora un’intrigante selezione dei più curiosi e importanti eventi che si terranno quest’estate, all’insegna dell’inclusività e dello spazio pubblico (piazze, castelli, giardini…). E, guarda caso, tutti i luoghi che vi proponiamo sono anche meravigliose mete turistiche. I famosi due piccioni con una fava!

Canzoni:
If I ever feel better – Phoenix
Milano – Calcutta
Dedicato – Loredana Bertè
Live and let die – Guns N’ Roses

IMPROMANIA V

Senza categoria 22 Mag 19 0

IMPROMANIA V

THE IMPROVISER STRIKES BACK

Buonasera a tutti gli appassionati! Vi ricordate della nostra puntata dedicata all’improvvisazione e del primo dei nostri magnifici ospiti, Marco Fida? Sembra proprio che lui e Teatribù stiano continuando con la loro passione, e infatti calcheranno di nuovo la scena del Teatro Barrio’s di Milano Sabato 25 Maggio alle ore 21 con Impromania V, uno spettacolo di improvvisazione ispirato al wrestling che sicuramente vi manderà k.o. dalle risate! Per maggiori informazioni, consultate il link:

https://www.facebook.com/events/591260648041392/

Buono spettacolo!

Mamma mia che spettacolo! – Così è la radio (se vi pare) 1×09

Così è la radio (se vi pare), Podcast 18 Mag 19 0

Madri coraggio, madri malvagie, madri vendicative, madri eroiche, madri prigioniere, madri innamorate, madri ingenue, madri protettive, madri folli, madri sapienti, madri miserabili, ragazze madri, madri milf… ma quante madri ci sono nel teatro?! Clicca play e scoprile tutte!

Canzoni:
Catene – The Zen Circus
Papa don’t preach – Madonna
Mamma mia – Abba

Natale, un Alien, uno yak e il gobbo leccapiedi: allucinazioni? Mannò! È la nuova scoppiettante puntata di Così è la radio (se vi pare)! – Così è la radio (se vi pare) 1×08

Così è la radio (se vi pare), Podcast 10 Mag 19 0

Tornano all’attacco i quattro moschettieri del teatro, che in questa puntata s’improvvisano novelli Alberto Angela per svelarci la storia di quattro teatri milanesi e non, storici e non, arcinoti e meno. Lungo il cammino i nostri eroi s’imbatteranno in elfi, marionette, signore giapponesi, ex manicomi, cucine macabre e yak. E molto altro ancora. Che sia appena nata una nuova rubrica? O che sia semplicemente il caso di smetterla con le droghe pesanti? Agli ascoltatori l’ardua sentenza.

Canzoni
Hey Girl – Lady Gaga & Florence Welch
Where is the love? – The Black Eyed Peas
Young and beautiful – Lana Del Rey
J’t’emmène au vent – Louise Attaque

Teatro Antico e “birretta in colonne”: la combo che non ti aspetti – Così è la radio (se vi pare) 1×07

Così è la radio (se vi pare), Podcast 03 Mag 19 0

Se da piccoli nelle recite di Natale siete sempre finiti nel coro, è giunto il momento della vostra rivincita. E a darvela, ovviamente, sarà la nostra ultima freschissima puntata, tutta dedicata al teatro classico!
Questo martedì è venuta a trovarci in studio Francesca, giovane studentessa di Economia, che nel Teatro, in particolare in quello Antico, ha scoperto la sua più grande passione. Grazie all’impegno della compagnia Kerkis, quel mondo così solo apparentemente lontano viene mantenuto in piena vita nel centro storico di Milano. Dimenticatevi i noiosi pomeriggi di studio sulle tragedie greche e preparatevi ad immergervi in un mondo di personaggi e storie che restano attuali da millenni.
Ascoltateci e scoprirete che nel Teatro Antico il Coro è fondamentale, rende tridimensionale lo spettacolo e lo fa vibrare!
Buon ascolto!

Canzoni:
Get out of your own way – U2
Chissà dove sarai – Motta
Born to run – Bruce Springsteen
Zeus – Edipo

Divina Mia

Senza categoria 02 Mag 19 0

INTERVISTA AL CAST DI PER ASPERA AD ASTRA, OMAGGIO A MIA MARTINI

Rispondono Virginia Zini, Sandra Zoccolan e Matilde Facheris

In scena sabato 4 Maggio 2019 al Teatro PIME di Milano

Intervista di Così è la radio (se vi pare), un programma RadioStatale

a cura di Simone Santini

Mia Martini, alias Domenica Bertè, tre volte vincitrice del Premio della Critica al Festival di Sanremo. Perché avete scelto proprio questo pilastro della musica italiana?

Perché Mia Martini ci interessava in primis come donna, con tutta la sua storia di alti e bassi, come figura femminile fragile e forte insieme. E poi perché la sua voce e la sua interpretazione sono oggi impareggiabili, non si hanno più voci così perfette ma anche rotte e piene di sfumature. Oggi si tende molto a cantare in maniera standardizzata, Mia Martini invece in ogni brano metteva un pezzo di sé.

Lavorare su un personaggio realmente esistito, peraltro scomparso di recente, è un lavoro delicato. Come vi siete approcciati al materiale biografico e discografico di Mimì nella realizzazione di questo spettacolo?  

Con grande curiosità: ci interessava scoprire una Mia Martini un po’ diversa da quella raccontata e a volte stigmatizzata dai media, e infatti abbiamo scoperto una Mia ironica, solare e combattiva, molto lontana dall’immagine dark che abbiamo in mente.

Metterete in scena qualcosa in cui inevitabilmente musica e drammaturgia si incontrano. Qual’è a vostro parere la relazione più significativa tra queste due forme d’arte?

Il ritmo! Il ritmo e il respiro sono elementi che uniscono profondamente la scrittura teatrale e i brani musicali. Troverete molti cori a tre voci nello spettacolo, a rappresentare proprio come la scrittura drammaturgica possa farsi melodica se giocata con ritmo. E poi nel caso di Mia Martini gli stessi testi delle canzoni diventano narrazione dei fatti della sua vita, infatti utilizziamo molto i testi delle canzoni come drammaturgia in scena.