Magma #090

"Magma", by: - 6 novembre 2014

Details

Energia Operaia

Respiriamo profondamente: a Washington qualcuno ha smacchiato la Casa Bianca.
L’Onu lancia l’ennesimo allarme sugli effetti del climate change e l’Ue bluffa sui gas serra: dobbiamo riconvertire ma la riconversione ha un prezzo che non tutti vogliono pagare.
Le storie travagliate degli stabilimenti Acciaierie Speciali Terni e della ThyssenKrupp in Italia: una città costruita sull’acciaio, 130 anni di lavoro, vertenze sindacali, proteste infiammate e roghi mai spenti.
Come eravamo: Matteo Renzi all’epoca della sue passioni tristi.
Il Wall Street Journal e i fenomeni from Manhattan: la differenza fra opinione e menzogna.
Il Regno Unito dà una lezione di vita al mondo intero: avete un debito mai saldato? Pagatelo fra tre secoli a tassi agevolati.
L’ossigeno è finito.


Note dell’Episodio
“Il tempo è scaduto”, Sos Onu per il clima della Terra – Pagina99
Fotovoltaico se è selvaggio a chi giova? Non certo alla natura! – AgoràMagazine
Perché il solare è più caro di eolico e idroelettrico – LINKiesta
La storia del rogo della ThyssenKrupp – Il Post
La battaglia di Terni per salvare l’acciaio – Pagina99
Le voci da Terni: “Non abbiamo partecipato alle primarie per essere presi a manganellate” – Pagina99
Ast: cariche della polizia, feriti tre operai. Maurizio Landini: “Anch’io ho preso le botte dai poliziotti” – HuffPost
Matteo Renzi sul caso Shalabayeva – Il Post
Il WSJ sulla CGIL — Articolo su Evernote
UK says will pay off part of World War One-era debt next year – Reuters

Abbonati a Magma su iTunes o con la tua app preferita (RSS) per non perdere nemmeno una puntata della nostra terza stagione.
Puoi ascoltarci live tutti i giovedì alle ore 15. Leggi Vulcano su vulcanostatale.it
Seguici su Twitter — Vulcano Statale @VulcanoStatale, Alessandro Massone @amassone, Francesco Floris @frafloris, Giulia Pacchiarini @GiuliaAlice1, Stefano Colombo @grandebrew e Sebastian Bendinelli @se_ba_stian.

Comments

Commenta su Facebook

Tags

Leave Comment (0)

You must be logged in to post a comment.

Lascia un commento